La Società...la nostra storia.

Pubblicato Lunedì, 02 Aprile 2012 16:06
Scritto da Super User
Visite: 5297

ALCUNI CENNI STORICI

 

Eravamo a metà degli anni ’70, gli anni dell’austerity, alcuni genitori con i figli alla domenica andavano in giro  in bicicletta, ai figli avevano comprato i primi pattini, sulle strade non c’erano le macchine e si poteva girare senza rischi. Con il passare delle domeniche ecco che i figli diventavano sempre più bravi ed i genitori non riuscivano più a stargli dietro con la bicicletta. I primi ragazzi cominciano ad appassionarsi alla disciplina sportiva e alcuni si iscrivono alla vicina Società Sportiva di Marsango, iniziano a gareggiare e cominciano ad arrivare i primi risultati. Il gruppo cresce ed ecco che ai genitori nasce l’idea di costituire una società anche a San Giorgio delle Pertiche, l’UNIONE SPORTIVA PERTICHESE – SEZIONE PATTINAGGIO, all’interno del Centro Parrocchiale costruiscono il primo rettangolo di allenamento con pavimentazione in calcestruzzo. Si lavorava al sabato ed alla domenica si andava a gareggiare in giro per il Nord d’Italia

Nel novembre del 1976, pronto il primo Statuto e trovato il Presidente Lorenzin Adriano, si affiliano alla Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio, il sodalizio cosi costituito, organizza numerose manifestazioni di pattinaggio la più nota è nel 1980 con un Trofeo Internazionale al quale partecipano pattinatori provenienti dalla Germania, Francia, ed altre nazioni europee denominato “TROFEO DELL’AMICIZIA” ed un ns. pattinatore arriva sul 2° gradino del podio. L'anno 1986, la crisi dirigenziale crea le premesse per la definitiva scomparsa dell’U.S. PERTICHESE – SEZ. PATTINAGGIO e per la nascita della nuova Società. Nel novembre del ’86 l’U.S. PERTICHESE si riaffilia alla F.I.H.P., ma gli atleti rompono con l’allora dirigenza e nel febbraio 1987, approvato il nuovo Statuto ed eletto il nuovo Presidente  tra gli atleti iscritti, Raffaella Squizzato, rimasta tutt’ora unica presidente donna della società, fondano lo SKATING CLUB PERTICHESE.

Il pattinaggio a San Giorgio delle Pertiche sta dunque per festeggiare il traguardo dei 35 anni di storia.

Di pari passo crescevano le strutture di cui la società via via si dotava, attorno al primo rettangolo 20 x 40 di cui abbiamo detto alla fine degli anni ’70, veniva costruito il primo anello stradale in asfalto della lunghezza di circa 200 mt., successivamente, dopo qualche anno, veniva allungato l’anello esistente portandolo a 365 mt., lunghezza ideale per qualsiasi manifestazione sportiva. Venivano inoltre realizzati, all’interno dell’anello, due campi da tennis poi diventati tre e trasformati in campi da calcetto. Con queste attività inserite nell’impianto, la coesistenza diviene sempre più difficile. Nel 1996 dopo aver eseguito un intervento radicale nell’impianto esistente, il gruppo Dirigente, pone le basi per la creazione di un nuovo impianto esclusivo per la pratica del pattinaggio presentando all’Amministrazione Comunale uno studio di massima per la costruzione di una nuova pista negli impianti sportivi comunali. Passando attraverso mille difficoltà e altrettante soddisfazioni, nel 2004 si materializza la possibilità di accedere a dei finanziamenti regionali per il finanziamento del nuovo impianto. La Società consegna all’Amministrazione Comunale un progetto Definitivo per un nuovo impianto composto da una pista con curve sopraelevate della lunghezza di 200 mt. ed all’interno una piastra polivalente e un blocco servizi autonomo, nell’area sportiva di Via Zuanon, dove già sono stati realizzati alla fine degli ani ’80 n. 2 campi di calcio con i relativi servizi. Proprio in quell’anno, un nostro atleta Paulo Scapolo conquista la medaglia d’argento classificandosi al 2° posto alla gara Americana a squadre Cat. Allievi ai Campionati Italiani.

Arriviamo ai giorni nostri, dopo quattro lunghi anni il 07 settembre 2008 con il I° Trofeo di Pattinaggio Corsa “Comune di San Giorgio delle Pertiche” viene inaugurato il nuovo impianto.